Il Botox

I farmaci a base di tossina botulinica sono di due tipi: il Botox e il Botox estetico.

In odontoiatria la tossina botulinica rappresenta un trattamento validissimo per diverse patologie.              

In ambito odontostomatologico il Botox viene utilizzato per il trattamento di tutti i sintomi legati alla disfunzione temporomandibolare: il malfunzionamento dell’articolazione temporomandibolare (Atm) sia della muscolatura masticatoria e delle strutture annesse.

Possiamo quindi affermare che l’impiego della tossina botulinica ha diverse finalità, come :

  • la cura del bruxismo e serramento (finalmente è possibile liberarsi del byte notturno!).
  • La cura delle cefalee di tipo muscolo-tensive.  
  • Il depotenziamento muscolare per  pazienti che si devono sottoporre a cure implantologiche che a causa dell’ipertrofia muscolare  non potrebbero essere riabilitati con questo tipo di tecnica.
  • L’ ipertrofia muscolare: eccessivo volume muscolare.
  • Gli spasmi.
  • La distonia: alterazione del tono muscolare.
  • L’iperfunzione muscolare.  
  • La disprogrammazione muscolare.  
  • Le disfunzioni temporomandibolari: sindromi dolorose che colpiscono i muscoli dell’articolazione dei mascellari.
  • L’asimmetria facciale.

Il botox corregge anche un difetto estetico, il “sorriso gengivale”, un sorriso disarmonico in cui il rosa della gengiva prevale sul bianco dei denti e che può essere causa di disagio estetico.

  

il Botox cosmetico serve per diminuire le rughe sul volto. E’un trattamento non doloroso, che non intacca la mimica naturale del viso ed è praticato con micro iniezioni. Le zone classiche di trattamenti sono la fronte e la zona perioculare. Gli inestetismi che possono essere alleviati tramite il botox:

  • Rughe di preoccupazione (tra le sopracciglia)
  • Rughe da corrucciamento sulla fronte
  • Zampe di gallina (zona perioculare)
  • Fossette molto pronunciate
  • Rughe sul collo
  • Angoli della bocca in giù

 

 

 

L’appianamento delle rughe avviene perché, grazie al trattamento con la tossina botulinica, il muscolo si   rilassa a le rughe si appianano.

Per percepire gli effetti dopo il trattamento occorrono 48-72 ore e il risultato finale si nota dopo 1-2 settimane. L’efficacia dura circa sei mesi.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.